Dopo averla vista su Bake Off Italia, non potevi tirarmi indietro dal non provare a farla, e qualche mese fa, c’ho provato.

E’ un lavoro molto lungo, e di grande pazienza, ovviamente non posso dire che mi sia venuta alla perfezione, ma i commensali mi hanno riempito di complimenti, quindi non mi posso lamentare.

INGREDIENTI PER LA FROLLA BIANCA:

– 200 g di burro

– 200 g di zucchero

– 75 g di uova intere

– 3 g di sale

– 1 baccello di vaniglia

– 8 g di lievito

– 400 g di farina 00

INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERA:

– 1 l di latte

– 2 baccelli di vaniglia

– 240 g di tuorli

– 170 g di zucchero

– 60 g di amido di mais

– 20 g di farina di riso

INGREDIENTI PER IL FRANGIPANE:

– 200 g di burro

– 200 g di zucchero

– 180 g uova intere

– 60 g di farina 00

– 200 g di farina di mandorle

INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE:

– 150 g di amarene (quelle della Fabbri per intenderci)

– 50 g di mandorle a lamelle o tagliate a bastoncino

– 100 g di gelatina, quella per torte, non la colla di pesce

PROCEDIMENTO:

Iniziamo con la frolla, Knam, utilizza il metodo di lavorare il burro con lo zucchero e la vaniglia, a cui unisce le uova, il lievito e il sale. Voi, o come ho fato io, ho utilizzato, il classico metodo a fontana.

Una volta scelto il metodo, una volta fatta la vostra palla di frolla, deve riposare per mezz’ora.

Ora passiamo alla crema pasticcera, anche in questo caso potete seguire il metodo del maestro, eseguendo la crema pasticcera con metodo vulcanico oppure con il classico procedimento.

METODO VULCANICO: Versate il latte in una casseruola, unire la polpa e la stecca di vaniglia, tagliata a metà per il lato lungo.

Fate scaldare sul fuoco. Montate nella planetaria o a mano con la frusta i tuorli con lo zucchero, ed incorporate le farine setacciate.

Quando il late bolle, togliete la stecca ed unite il composto di farina e uova, senza mescolare. Quando vedrete che il latte bolle (creando questo effetto di eruzione vulcanica) spegnete il fuoco e mescolate la crema.

“All’inizio è abbastanza difficile da comprendere ma quando lo proverete ve ne innamorerete subito”

Procediamo con la preparazione del frangipane. Montate con la frusta il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Unite a filo le uova sbattute, amalgamate, ed unite le farine.

Una volta fatti tutti questi passaggi, componiamo la nostra torta, iniziando con la frolla, che deve essere stesa a 3mm.

Prendete la tortiera da 20 cm e imburrata e infarinata, e adagiatevi la frolla.

Farcite con il frangipane, fino a quasi metà della tortiera. Tritate le amarene che andrete a disporre sopra l’ultimo strato. L’altra metà del frangipane, unitelo alla crema pasticcera e completate la torta. Decorare con le mandorle.

FORNO: 175° per 35 minuti

Una volta raffreddata cospargere con la gelatina

Annunci

4 pensieri su “Torta Alessandra Knam

    1. Ciaoooo! A ottobre mi hanno assunto a tempo pieno e purtroppo mio malgrado non Riesco più a stare dietro a ciò che più desidero ovvero scrivere di conseguenza al mio blog! Mi fa piacere che tu ti sia ricordato…spero di tornare presto a scrivere perché ho tanto da raccontare!!! A presto!!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...