Il Patriota è un film del 2000, di genere storico, diretto da Roland Emmerich.

L’ambientazione è quella del periodo della Guerra di indipendenza americana.

Siamo nella Carolina del Sud, anno 1776, dove Benjamin Martin (Mel Gibson), eroe di guerra, vive con i suoi 7 figli.

Ma la sua tranquillità, viene sconvolta, dall’inizio della guerra, e dal fato che il figlio, più grande, Gabriel (Heath Ledger) ha deciso di arruolarsi nell’esercito.

Benjamin è costretto, suo malgrado, a riprendere in mano le armi, per cercare di liberare il figlio Gabriel, tenuto prigioniero dal colonnello inglese Tavington, colui che nel frattempo ha ucciso davanti ai suoi occhi, l’altro figlio Thomas.

Inizia a reclutare volontari,e grazie a loro riesce a liberare il figlio, e a modificare gli equilibri della guerra.

Una volta che la famiglia si riunisce, Gabriel riesce anche a convolare a nozze con la bellissima Anna Howard.

Intanto, a causa delle continue sconfitte riportate in battaglia, il generale Cornwallis, comanda al colonnello Tavington a utilizzare ogni mezzo, per stanare Benjamin, che ora si fa chiamare “lo spettro”.

Il primo obiettivo del colonnello è la residenza, dove nel frattempo si erano rifugiati i figli e la cognata di Martin, ma le uniche vittime saranno gli uomini e le donne della servitù.

Un triste destino, tocca alla novella sposa Anne, la quale insieme alla sua famiglia ed altri cittadini, vengono rinchiusi all’interno della Chiesa, a cui verrà dato fuoco.

Gabriel, purtroppo arriva tardi, la Chiesa è stata ridotta in cenere, così insieme ad alcuni volontari e pieno di rabbia si lancia all’inseguimento del Colonnello, che però durante lo scontro lo ucciderà.

Martin, dopo aver appreso della morte del figlio, inizialmente preso dal dolore e dallo sconforto, sembra abbandonare la sua sete di vendetta, ma dopo poco il coraggio e la determinazione rinascono in lui.

Nella battaglia finale, l’esercito inglese sembra poter vincere il confronto, dato il numero molto altro di soldati e volontari, ma i patrioti americani, dopo una finta ritirata, riescono a prendere di nuovo forza.

CONSIGLIATO:si

VOTO:8/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...