Siamo arrivati all’ultimo libro che chiude la trilogia.

Rispetto agli altri due, dove gioie e dolori si mischiano, “Benedizione” non segue sicuramente questa linea, nonostante il titolo sembrerebbe un invito positivo, il libro tratta della morte.

Siamo sempre ad Holt, dove Dad Lewis, affronta i suoi ultimi giorni di vita sulla terra.

Al suo fianco, la moglie Mary, e la figlia Lorraine, e tutti gli amici del paese, che ogni giorno vengono a trovare un uomo  morente, considerato un pilastro fondamentale della societá.

Purtroppo Dad dovrà, durante questo percorso, fare i conti con i fantasmi del passato. Un figlio ormai lontano da casa da tantissimi anni, la cui omosessualità non è stata mai accettata dai genitori.

E il suicidio del suo garzone. Accusato  di aver rubato dalla casa del negozio, venne licenziato è obbligato a lasciare la cittadina di Holt dallo stesso Dad, e non riuscendo a mantenere la propria famiglia, ha compiuto l’estremo gesto.

In questo libro facciamo la conoscenza anche di una bambina orfana, che viene adottata dalla nonna, il cui amore contagia anche due donne, madre e figlia che non hanno nessun accanto a loro e decidono di dedicarsi corpo e anima per rendere felice questa bambina.

Dad non sarà l’unico ad affrontare i suoi fantasmi.

CONSIGLIATO : SI

VOTO: 10/10

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...