Il film mi era stato consigliato a suo tempo dal mio amico Federico, ma non rientrando nei miei parametri, e sapendo che proprio lui ha dei gusti differenti dai mie, l’ho accantonato.

Grande errore da parte mia, perché dopo averlo visto posso dire che è proprio un bel film, non è banale, pesante, e con un finale diverso, ma soprattutto un film che fa riflettere.

Tratto da una storia vera, che ricalca le imprese del matematico Alan Turing (Benedict Cumberbatch), è stato diretto dal regista Morten Tyldum, vincitore della statuetta d’oro più ambita del mondo come miglior sceneggiatura a Graham Moore.

La frase simbolo di tutto il film è ” A volte sono le persone che nessuno immagina possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare”

Siamo nel 1939 nel Regno Unito, quando Touring decide di mettere tutto il suo genio nelle mani e al servizio del Regno.

Lo scopo è quello di far terminare il conflitto mondiale, attraverso la decriptazione dei messaggi nazisti.

Dopo aver convinto il Comandante Alastair Dennison ad assumerlo per questa impresa, presto si accorgerà delle difficoltà, di lavorare insieme ad altre menti brillanti.

Di carattere solitario si troverà in breve tempo contro tutta la squadra tra cui: Hugh Alexander, campione di scacchie  Peter Hilton.

Ma la sua ostinazione lo porterà ben presto alla costruzione di una macchina in grado di decifrare i messaggi e porre fine alla guerra mondiale, grazie anche all’aiuto della giovane Joan Clarke (Keira Knightley)

Se da un lato Touring è considerato un genio della matematica dall’altro è un uomo che ha gusti sessuali proibiti per quel tempo, tanto da essere accusato dal governo di atti osceni verso un suo alunno.

Purtroppo le accuse non cadono e Touring ha due possibilità: passare 2 anni in prigione lontano dalla sua macchina decriptatrice, o assumere dei medicinali per la castrazione chimica, lui sceglie la seconda.

Ma dopo due anni di terapia, si suicida.

CONSIGLUATO: si VOTO: 8

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...