L’anno di nascita di Gozzoli non e’ conosciuto poiche’ i documenti pervenuti a noi hanno portano notizie contrastanti, per questo si puo’ supporre che sia nato tra 1420 e il 1422.

Da altri documenti si deduce che a 20 anni era gia’ pittore, e allievo probabilmente dell’Angelico.

Nel 1444 pattuisce con Lorenzo e Vittorio Ghiberti di lavorare per tre anni alla porta del Battistero.

Nel 1450 Benozzo e’ a Montefalco e vi si intrattiene fino al 1452 per lavorare alla Chiesa di San Fortunato e di San Francesco.

Nel 1453 e’ a Viterbo dove dipinge nella Cappella di Santa Rosa affreschi purtroppo andati perduti.

In quegli anni dipinse “La madonna di Sermoneta” “La madonna con il Bambino tra San Francesco e San Bernardino”, la pala d’altare per la Sapienza Nuova in Perugia e il Sant’Antonio per Santa Maria dell’Aracoeli in Roma.

Nel 1459 Benozzo si trova a Firenze intento a decorare la Capella di Palazzo Medici e de’ questo lavoro attese probabilmente fino al 1462.

Si trasferisce a San Gimignano dove nonostante ci fosse la peste, lui continuava a produrre opere d’arte.

A Certaldo invece insieme a Giusto D’Andrea dipinge il Tabernacolo dei Giustiziati.

Muore a Pistoia nel 1497.

gozzoli_magi_3

L’IMPERATORE GIOVANNI PALEOLOGO

(Firenze Palazzo Medici- Riccardi)

Raffigurazione dell’ultimo imperatore di Costantinopoli che fu a Firenze per il Concilio del 1439.

Annunci

3 pensieri su “Benozzo Gozzoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...