Saro’ molto sincera, la prima volta che trasmisero “Gomorra” guardai i primi due episodi, e dato che capivo veramente poco di quello che dicevano, ho deciso di dedicarmi ad altro.

Poi invece ho visto gli ultimi 2 episodi, naturalmente non capendo assolutamente nulla, perche’ mi ero persa tutto il resto, pero’ mi ero appassionata.

https://www.youtube.com/embed/FsMnW43n3AI“>http://

Quest’estate non so quante volte Sky Atlantic lo ha riproposto, e quindi quale occasione migliore per unire i pezzi.

Beh devo dire che a me e’ piaciuto molto.

A breve dovrebbe uscire la seconda stagione e io non vedo l’ora.

La serie come quasi tutti sanno e’ tratta dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano, di cui precedentemente era stata tratto anche il film per la regia di Matteo Garrone, e anche uno spettacolo teatrale di Mario Gelardi.

Gomorra – La serie e’ invece diretta da Stefano Sollima, Francesca Comencini (a cui e’ affidata l;intera seconda stagione) e Claudio Cuppellini.

Prodotta da Sky, che ha mandato in onda la serie su ben due canali: SkyAtlantic e Skycinema, in collaborazione con Cattleya e Fandango.

A Napoli, piu’ precisamente a Secondigliano, la famiglia camorrista al comando e’ quella dei Savastano, con il boss Don Pietro (Fortunato Cerlino), la moglie Donna Imma ( Maria Pia Calzone) e il figlio Gennaro, detto Genny (Salvatore Esposito), al fianco del capo troviamo tanti uomini di fiducia tra cui Ciro Di Marzio (Marco D’Amore).

A contrastare il mercato della droga, c’e’ Salvatore Conte (Marco Palvetti) e i suoi accoliti,cosi DOn Pietro decide di mandare Ciro ad incendiare la casa dove abita la madre, costringendo il rivale a scappare dall’Italia, verso Barcellona.

Nel frattempo Pietro viene arrestato, e affida a Ciro il compito di addestrare Genny a prendere il comando della famiglia e sostituirlo nel ruolo di Boss, ma il compito e’ assai difficile in quanto il ragazzo non e’ predisposto a uccidere.

A questo punto interviene Donna Imma, che decide di mandare il proprio figlio in Honduras a trattare con i narcotrafficanti, quest’esperienza cambiera’ radicalmente Genny, che tornera’ a Napoli, con le capacita’ giuste per gestire il giro di droga a Napoli.

Donna Imma fa la stessa cosa con Ciro, non fidandosi di lui, lo spedisce a Barcellona a trattare con Conte.

Con l’arrivo di Genny a Napoli, la guerra scoppiera’ anche all’interno del clan stesso tra gli uomini della vecchia guardia legata a Don Pietro, al quale si aggiunge Ciro, e i nuovi adepti fedeli al nuovo Boss.

Ciro pero’ ha altri scopi,ovvero far tornare Salvatore Conte, aiutandolo a sconfiggere dall’interno la famiglia Savastano.

La serie e’ stata venduta anche ad altri paesi: Germania, Francia, Regno Unito, America e Israele ( mi piacerebbe vedere doppiati gli attori).

La particolarita’ della serie e’ che la colonna sonora e’ composta da sole canzoni napoletane di cantanti sicuramente non famosi e conosciuti al grande pubblico.

Annunci

2 pensieri su “Gomorra – La serie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...