A pochi giorni dall’inizio di American Horror Story – Hotel e’ giunto il momento di fare un bel riassunto delle precedenti stagioni.

La serie televisiva e’ americana e frutto della mente di Ryan Murphy e Brad Falchunk.

Benche’ tra di loro le stagioni siano ambientate in luoghi e spazi temporali diversi, alcuni personaggi, tra quelli principali, sono sempre gli stessi, anche se cambiano nome  e caratteristiche.

Tra quelli ricorrenti troviamo: Sarah Paulson, Jessica Lange, Evan Peters a cui si sono aggiunti Emma Roberts, Kathy Bates e Angela Bassett.

La prima stagione si chiama “Murder House” , e secondo me e’ la piu’ bella in assoluto, poiche’ riprende alcuni dei delitti piu’ celebri, prendendone spunto e allo stesso tempo plasmandoli per renderli piu’adatti alla trama.

Siamo a Los Angeles dove la Famiglia Harmond, composta da Ben ( Dylan McDermott), sua moglie Vivien (Connie Britton) e la loro figlia Violet (Taissa Farmiga), si trasferiscono per ritrovare una felicita’ di un  tempo, dopo che Ben aveva avuto una relazione extra coniugale con un altra donna.

La famiglia fa subito conoscenza della vicina di casa Costance (Jessica Lange) e di sua figlia Adelaide, affetta dalla sindrome di Down, ex coinquiline della casa, che entreranno presto a far parte della loro vita, diventando assidue frequentatrici della casa.

Ben e Vivian vengono anche a conoscenza che proprio in quella casa, i precedenti proprietari, due ragazzi omosessuali vennero trovati morti, e anche la nuova domestica ha molti lati oscuri, infatti solo gli uomini possono vedere la sua bellezza, mentre le donne hanno la visione di una vecchia donna con un occhio di vetro.

Ben nonostante la casa nasconda molti segreti, inizia a professare come psichiatra, e il suo primo paziente e’ Tate Langdon (Evan Peters) un ragazzo fuori dagli schemi, figlio della vicina di casa Costance.

Tra Tate e Violet nasce prima un amicizia e poi i due si innamorano, ma non passera’ molto tempo che la ragazza scoprira’ una realta’ sconcertante sul passato del ragazzo.

Nel frattempo Vivian rimane incinta, di due gemelli, di cui uno e’ figlio di Ben, mentre l’altro di un uomo vestito con una tuta il lattice, che una sera ha fatto l’amore con lei (lei pensava fosse il marito e invece…..).

La seconda stagione si intitola “Asylum”, e si svolge nel 1964 dove un ex cantate di cabaret che si trova a dirigere l’istituto psichiatrico Briancliff , a sua volta sotto il controllo del monsignor Timothy Howard.

All’interno dell’ospedale viene richiuso anche il giovane Kit Walker accusato di essere il famoso serial killer “Bloody Face”, poiche’ accusato di aver ucciso sua moglie Alma (una donna di colore).

Ad indagare su questa faccenda fa il suo ingresso la giornalista Lana Winters.

Nella struttura troviamo anche suor Mary Eunice (posseduta dal diavolo) e dal sadico dottor Arden che con la complicita’ del monsignor conduce esperimenti che portano alla creazione di esseri orribili e contro natura.

La terza stagione e’ “Coven”, ambientata nell’enigmatica e misteriosa New Orleans dove esiste un istituto dove ragazze e ragazzi con poter speciali vengono mandati dalle loro famiglie.

E’ il caso di Zoe Benson, Queenie, Nan e Madison tutte streghe con poteri diversi. A capo della struttura troviamo Cordelia Foxx, figlia della Strega Suprema Fiona Goode.

Durante una festa Madison viene violentata da un gruppo di ragazzi, e Zoe arrabbiata decide di ucciderli, ma tra di loro si trova Kyle un ragazzo con il quale Zoe stava stringendo amicizia.

Triste per la perdita di Kyle le due ragazze decidono di riportarlo in vita, ma il ragazzo non sara’ piu’ lo stesso.

A completare il gruppo si aggiunge Madame Delphine LaLaurie, strega immortale, e resa tale dalla sua acerrima nemica Marie Laveau.

Madame LaLaurie era una sadica donna che tortura gli schiavi di colore, cosi’ la strega nera per punirla l’ha resa immortale e infelice

L’ultima stagione, ovvero la quarta e’ “The Freak Show”, siamo nel 1950 in Florida, dove Elsa Mars sta concludendo il tout finale del suo circo itinerante, composto da tantissime persone, ognuna con la sua particolarita’, come l’uomo aragosta (Jimmy) con delle tenaglie al posto delle mani, e sua madre la donna barbuta, un bambino che stacca la testa dei volatili, Pepper la microcefala e suo marito Salty, Paul l’uomo foca (focomelico), la donna senza gambe (Suzi) la donna piu’ piccola del mondo, la donna ermafrodita e suo marito Dell (l’uomo piu’ forte del mondo e padre di Jimmy)

Durante questo periodo Elsa avra’ modo di salvare e portare con se due sorelle siamesi Bett e Dot Tattler, accusate di aver ucciso la loro madre.

La vita sembra trascorrere tranquilla, nonostante la polizia combatta questo spettacolo, ma alcuni omicidi sconvolgono la vita dei circensi, un uomo vestito da clown sembra ammazzi i componenti del gruppo.

A uno di questi spettacoli viene il giovane viziato Dandy Mott, che si innamora perdutamente delle due gemelle siamesi, rifiutato da Elsa (voleva entrare nel gruppo), diventa pazzo e si unisce al clown assassino.

Inoltre a complicare tutte le cose arriveranno la truffatrice Maggie e Stanley che in accordo con quest’ultima finge di essere un agente dello spettacolo, promettendo ad Elsa e alle gemelle di farle diventare famose.

Che dire, non vedo l’ora inizi la serie “Hotel” che vedra’ la partecipazione di Lady Gaga, insomma ne vedremo della belle.

Annunci

4 pensieri su “American Horror Story – dalla 1 alla 4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...