Il film e’ una produzione britannica, che vede il debutto alla regia di Elliot Goldner.

E’ girato secondo le regole di Found footage, quindi di falso documentario, come “la strega di Blair”.

Il cast e’ veramente ridotto all’osso: quattro personaggi in tutto, quindi non si ha problemi a ricordarseli, due dei quali relativamente famosi: Gordon Kennedy e Aidan McArdle.

In sostanza, Deacon, Gray e Padre Mark vengono chiamati ad investigare, su alcuni fenomeni paranormali che avvengono all’interno di una chiesa (la missione e’ patrocinata anche dal Vaticano).

Inizialmente i tre sono molto scettici, credono infatti che sia il prete locale a mettere in moto dei meccanismi tali da far pensare alla presenza dei demoni.

I fenomeni, pero’, dopo la morte del prete continuano, portandoli ad investigare piu’ a fondo nella chiesa.

Scoprono che sotto la pavimentazione esiste un labirinto, fatto di pareti molto strette, ma che li fanno giungere in un luogo, con scheletri di bambini e un altare sacrificale.

Il finale e’ come sempre disastroso, nessuno riuscira’ piu’ a uscire di li.

Quindi la mia domanda e’: se nessuno e’ uscito come hanno fatto a recuperare i filmati???

Tendenzialmente prima dell’uscita del film, si lavora per attirare l’attenzione del possibile acquirente, montando documentari che testimoniano che i fatti sono realmente accaduti, questa cosa a me non piace molto.

Quindi, quando vedo che il film e’ preceduto da pubblicita’ di quel genere, mi cadono un po’ le braccia.

Sinceramente non ne consiglio la visione, anche perche’ gli ultimi 20 minuti sono talmente caotici da non capirci veramente niente.

Annunci

Un pensiero su “The Borderlands – Terra di confine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...