” Avete mai pensato se un giorno, il nostro Governo, decidesse di indire un giorno, dove tutti noi possiamo dare sfogo a tutta la nostra cattiveria, senza subire ripercussioni?”

Pensandoci da una parte, avrei paura, mi barricherei in casa, senza uscire. Dall’altra, uscirei e andrei a vendicare tutti i torti subiti, e chi non lo farebbe???

L’uomo è nato cacciatore, e non dimentica facilmente le violenze, i tradimenti, quindi chi non si avventerebbe su un ex fidanzato/a marito/moglie o amico/a che gli ha traditi??? O semplicemente per un pò di invidia??

Questo è il “fil rouge” che lega sia “La notte del giudizio” che il sequel “Anarchia- La notte del giudizio”

Il primo è uscito nel 2013, per la regia di James DeMonaco,a ma che tra i produttori vanta la partecipazione di Michael Bay.

Il casta annovera attori del calibro di  Ethen Hawke e Lana Headey.

Ambientato nel 2022, racconta le 24 ore di violenza libera indetta dal padri fondatori, per la purificazione dell’animo, in questo caso si con fanfara sulla gelosia è invidia, che i vicini di casa hanno nei confronti della famiglia Sadin, e quindi tutto il loro odio si riverserà su di loro.

Il secondo film uscito nel 2014 sempre frutto della mente dello stesso regista, tratta come tema principale la vendetta, sullo sfondo della notte del giudizio del 2023.

In questo caso abbiamo più personaggi con storie diverse, ma che il destino in questa notte di violenza portar sulla stessa strada.

Il primo gruppo è composto da madre, figlia e nonno, si percepisce che sono persone con uno stile di vita povero, questa condizione, spinge il capofamiglia interpretato da Jhon Beasley (Everwood) a sacrificarsi, concedendo la propria vita di vecchio malato, a una famiglia di ricchi per la purificazione, in ca,bio di un ingente somma di denaro che verrà totalmente versata sul conto della figlia, per consentirle un futuro migliore.

Il secondo è composto da due fidanzati, fanno intendere che c’è dell’asilo o comunque un segreto che devono rivelare alla sorella di lui, ma sinceramente non ho ben capito. Sta di fatto che vengono presi di mira da dei ragazzi, ancor prima del suono della sirena, che da avvio alla serata.

Il terzo è un uomo, divorziato, la cui ex moglie, si è rifatta una vita, cosa che rimane difficile per lui, dopo la perdita del figlio avvenuta per un incidente stradale, peril  cui colpevole non ha mai pagato. Quest’anno quindi ha atteso con ansia il giorno della violenza per poter perpetrare la sua vendetta.

Entrambi i film mi sono piaciuti tantissimo, quindi consiglio la visione agli amanti del genere, lo sconsiglio ai bambini, perché di violenza c’è n’è a sufficienza.

CONSIGLIATI: certamente che si

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...